SIAMO ARRIVATI! Mombasa-Kilifi-55 km / Kilifi-Mambrui-75 km

IMG_8362

Siamo arrivati, una pedalata di 70 km dettata dalla voglia di arrivare.
Un misto di adrenalina, gioia per l’arrivo e tristezza per la fine della nostra avventura.
Pedaliamo come forsennati e blateriamo frasi sconnesse che variano dal ” non voglio finisca” al “speriamo ci sia il prosciutto all’arrivo”, delirio puro.
Siamo vicini, la strada diventa familiare, imbocchiamo come fulmini il viale di casa, fa caldissimo, il battito é accelerato, le gambe vanno d’inerzia stringiamo gli occhi per vedere se da lontano qualcuno ci aspetta al cancello ed ecco la sorpresa..incredibile..inaspettata: una folla ci attende in perfetto stile gara, i genitori di Filippo in prima fila. Tutti applaudono e da lontano ci incitano, i pedali girano più forte, a più non posso verso il traguardo, gli occhi si gonfiano di lacrime ed uno striscione ferma la nostra corsa, finisce e termina così il nostro lungo viaggio in bicicletta in Africa.
Grazie Michele, grazie Sandra, avete viaggiato con noi giorno dopo giorno e ci avete regalato un arrivo emozionante, non avremmo potuto concludere in modo migliore, da mesi ormai, anzi da chilometri, fantasticavamo su questo momento e lo avete reso ancora piu speciale.
É difficile esprimere la miriade di emozioni e sentimenti che ci stanno animando nelle ultime 48 ore.
Abbiamo speso parole e parole sui motivi per cui abbiamo deciso di intraprendere questo viaggio, siamo stati appoggiati, criticati, spalleggiati, ostacolati ma non abbiamo mai avuto un dubbio sul fatto di voler portare in fondo questa folle impresa e adesso che siamo arrivati abbiamo la certezza di aver fatto la scelta giusta.
Abbiamo attraversato 4 stati africani, siamo passati dal 34° parallelo al 3°, abbiamo pedalato con una media di 80 km giornalieri con bici pese 40 kg ciascuna, campeggiato in villaggi remoti, fatto la doccia a secchi con acqua color terra, mangiato formiche, preso acquazzoni, mangiato polenta e terra, messo punti di sutura, preso la malaria, il vomito, la diarrea e, finalmente lo possiamo dire, senza far preoccupare le famiglie che capiranno, siamo stati attaccati da un malvivente che ha tentato di derubarci e che abbiamo allontanato con il pepper spray e tanto tanto tantissimo altro ancora.
É stato semplicemente magico.
All’inizio quando tutti ci chiedevano “perche lo fate” rispondevamo dando varie motivazioni che, nel corso del viaggio, sono cambiate con un: “perche non farlo”?
Potremmo dire banalmente che siamo entrati a contatto con culture diverse ma non sarebbe affatto esauriente.
Si, siamo entrati in contatto con realta diverse ma non nella maniera consona, siamo entrati nella loro quotidianeta, nelle loro famiglie, abbiamo passato il natale seduti con sconosciuti che ci hanno fatto sentire due di loro, il tutto in una condizione di vulnerabilita totale fisica e mentale, cosa che ha reso l’avventura piu profonda.
Questo viaggio si e trasformato da semplice follia ad esperienza di crescita, siamo crescuti come viaggiatori, come individui e come coppia.
Probabilmente siamo malati o abbiamo qualcosa che non va ma quell’alzarsi senza sapere cosa accadrà, dove dormiremo ne cosa mangeremo, chi incontreremo, chi ci aiuterà, chi ci ostacolerà, quella stanchezza che fa impazzire, quell’adrenalina data dagli imprevisti, la fame, la sete e quella voglia incredibile di condividere con la persona che ami al tuo fianco ogni singolo momento ed emozione in maniera incondizionata e travolgente, ecco tutto questo ha fatto della nostra avventura una parte significativa della nostra vita che non é descrivibile come semplice viaggio ne avventura.
Claudia e Filippo

IMG_8344

IMG_8343

IMG_8345

IMG_8347

IMG_8346

IMG_8369

IMG_8368

IMG_8366

IMG_8363

IMG_8365

IMG_8361

IMG_8315

IMG_8338

IMG_8330

IMG_8326

IMG_8332

IMG_8291

Annunci

4 pensieri su “SIAMO ARRIVATI! Mombasa-Kilifi-55 km / Kilifi-Mambrui-75 km

  1. Il viaggio che avete appena portato a termine con le vostre biciclette è davvero straordinario sia dal punto di vista fisico che tecnico ma quello che avete affrontato con l’entusiasmo ed il cuore è ancora più straordinario. E’ difficile per me immaginare quante esperienze, di ogni genere, vi siano rimaste appiccicate e rimarranno un grandissimo tesoro che vi porterete dietro per sempre.
    Forse il problema sarà, dopo un periodo di riposo, ritornare alla quotidianità. Penso che chi sperimenta queste emozioni e queste prove con se stesso difficilmente riesca a fermarsi. Ci sa che non ne venga fuori un libro o magri un nuovo impegno di vita!!!
    Comunque a parte tutte queste elucubrazioni mentali vi faccio i miei complimenti e vi abbraccio con affetto.
    Un abbraccio anche a chi vi ha aspettato con ansia, Sandra e Michele.

    Mi piace

  2. Bravi!!!! Grandi!!! Domenica sera ,ma non ho potuto aspettare a guardare la posta domattina in ufficio. Avevo letto venerdì che era l’ultima tappa. Finalmente a casa! Baci abbracci , siamo commossi anche noi. Un saluto grande anche a Sandra e Michele . Ora godetevela!!!! 🏆

    Mi piace

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...