East London-Chintsa-37 km e poi riposo!

Ci svegliamo con molta calma dalla nostra camera d’albergo, cercando di memorizzare bene la sensazione delle coperte sulla pelle, il cuscino morbido sulla guancia e la perfetta combinazione schiena-materasso.
Torneremo alla tenda, questi ricordi ci torneranno comodi.
Direzione Chintsa.
Pochi chilometri..ma infiniti.
Entriamo finalmente nella Wild Coast, siamo curiosissimi.
Partiamo agili, sorridenti e con troppa sicurezza ci mettiamo in marcia credendo, scioccamente, di arrivare in un baleno: sembriamo due bradipi che pedalano (forse Io in effetti piú di Filippo)
Sono ormai 5 giorni che affrontiamo tappe lunghe e dopo due giorni senza borse la bicicletta nuovamente assettata sembra un macigno..le gambe son pesanti e la strada come al solito non aiuta.
Infinita, i 37 chilometri piu lunghi al mondo, tra stop causa fame, stop causa salite assurde, stop con scuse balorde (tipo fare foto o finto avvistamento), il campeggio che abbiamo scelto sembra non arrivare piu.
Per la prima volta mollo di testa e di gambe, ma con calma, sangue freddo e l’incitamento di Filippo..arriviamo..

IMG_6554.JPG
Il campeggio è una favola, spettacolare, immerso completamente sulle sponde di un estuario, panorama da film tra dune, foreste, alberi tropicali, il mix di acque fiume/oceano, eccolo! Sí, ecco il posto per lo stop recupero forze!
Tenda immersa nel verde, Filippo rispolvera il suo cuore da laureato in scienze naturali, ci guardiamo un attimo negli occhi e la sentenza é immediata: qui ci staremo almeno due giorni!

IMG_6555.JPG

IMG_6552.JPG

IMG_6553.JPG

IMG_6550.JPG

IMG_6560.JPG

IMG_6557.JPG

IMG_6556.JPG

Ritroviamo amici incontrati in altre tappe e la cena come al solito si trasforma in un bellissimo momento di condivisione, conosciamo Waine!
Personaggio da non poter trascurare, un farmacista che ha divorziato dalla moglie, ha chiuso la farmacia e deciso di cambiare vita, per ora viaggia e cerca le sue risposte.
E noi?
Lo invitiamo a fare una grigliata!!(braai)
Musica in sottofondo, Waine sa a memoria Pavarotti e Dalla, Braai, pane fatto in casa e tavola imbandita, ci godiamo questa favola.
Martedì ci metteremo in cammino , promesso!
Fino ad allora..sole mare e scimmie ladre di pane! 🙂

Buon inizio settimana a tutti da Chintsa

IMG_6576.JPG

IMG_6565.JPG

IMG_6561.JPG

IMG_6580.JPG

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...